Indennità arresto temporaneo 2017

Il Ministero del Lavoro ha emanato lo scorso 30 novembre il Decreto Direttoriale n. 19, concludendo la verifica dei lavoratori aventi diritto all’indennità giornaliera relativa alle misure di arresto temporaneo obbligatorio effettuate nel 2017.

A fronte di 2.365 istanze presentate tramite il sistema CIGSonline, viene autorizzata la corresponsione di un’indennità giornaliera onnicomprensiva, pari a 30,00 euro, in favore di circa 7.600 lavoratori dipendenti da imprese adibite alla pesca marittima, compresi i soci lavoratori delle cooperative della piccola pesca, di cui alla Legge 13 marzo 1958, n. 250.

Il Decreto è stato trasmesso al Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, ai fini della liquidazione delle indennità, che sarà erogata dall’INPS direttamente ai lavoratori tramite accredito sul conto corrente indicato alla presentazione dell’istanza, così come previsto dalla Convenzione tra MIPAAFT e INPS.