Le novità sulla campagna di pesca del tonno rosso 2019

E’ stata pubblicato il 16 maggio il Decreto Ministeriale relativo alla campagna di pesca del tonno rosso per il 2019, che conferma un incremento di 414,23 tonnellate per le quote assegnate all’Italia.
L’incremento è stato suddiviso tra:
– 66,48 tonnellate alla Quota indivisa;
– 15 tonnellate al nuovo settore delle “feluche”;
– 332, 75 tonnellate suddivise tra i vari settori autorizzati alla pesca del tonno rosso.

Fermi restando i limiti annuali della quota indivisa, il Decreto prevede un incremento fino al 20% delle catture accessorie ammesse in sede di sbarco per le imbarcazioni non in possesso di quote tonno.

Per le feluche è stabilito il limite annuale di 1 tonnellata ad imbarcazione.

Inoltre l’art. 3 del Decreto recepisce l’ultima Raccomandazione ICCAT in merito alla definizione di “piccola pesca costiera”.

Il successivo D.D. 8361 del 21 maggio ha tuttavia sospeso in via precauzionale le catture accessorie di tonno rosso per il 2019 poiché è stato già raggiunto circa l’80% del limite previsto, comprensivo della quota incrementale.

 

DD_8361___interruzione_by_catch

dmcampagnapescatonnorosso2019rev16.05.19